Primi piatti tipici

menù

Come primi potrete scegliere tra i bucatini all'amatriciana, i tonnarelli cacio e pepe, gli strozzapreti alla romana e i cannelloni di carne fatti in casa.

Come nella migliore tradizione romana, ad alcuni giorni sono associate pietanze particolari, ad esempio al martedì è possibile gustare pasta e fagioli, al venerdì il pesce freschissimo che può essere scelto direttamente dai clienti.

Specialità

menù al pompiere

Tra i secondi è da assaggiare assolutamente la specialità del locale: la " Pecorara", un fritto misto con cervello, ricotta, cotolette d'abbacchio panate e carciofi, il tutto accompagnato da una carta dei vini molto ampia.

Per chi chiede come mai un nome così insolito per un ristorante, la risposta è da cercare nella tradizione di famiglia: il primo proprietario (padre dell'attuale) era soprannominato "il pompiere" perché, dopo aver servito le sue famose penne all'arrabbiata, doveva spegnere il fuoco che questo piatto creava nei suoi clienti.
 

Festeggiate con noi

cucina regionale

L'arredamento classico rende l'ambiente elegante ed accogliente, la struttura delle varie sale ben si presta a cene private e festeggiamenti.

Share by: